CONDIZIONI - DENTI BIANCHI

Quali sono i migliori dentifrici sbiancanti?

SUDDIVIDERE

Chiedi ai tuoi amici più cari se vorrebbero avere denti più bianchi e la stragrande maggioranza ti risponderà di sì. Ora chiedi loro qual è il miglior dentifricio sbiancante e ciascuno ti darà una risposta diversa. Per avere un sorriso più bianco non basta acquistare un qualsiasi dentifricio con l’aggettivo “sbiancante” sul tubetto. La realtà dei fatti è che trovare il miglior dentifricio sbiancante in circolazione può essere molto difficile se non sai dove cercare o a cosa prestare attenzione.

Come funziona il dentifricio sbiancante?

Sapevi che il 50% delle persone guarda innanzitutto al sorriso di una persona appena incontrata? Dunque, quali criteri devi seguire per trovare il miglior dentifricio sbiancante sul mercato? Ecco alcuni esempi che ti aiutano a circoscrivere la tua ricerca del miglior dentifricio sbiancante.

  • Rimozione delle macchie: la rimozione delle macchie sbianca i denti tramite azioni fisiche e chimiche come la rimozione meccanica delle macchie (ad esempio, tramite la silice) e la rimozione chimica delle macchie (ad esempio, tramite l’esametafosfato di sodio). Queste azioni combinate contribuiscono a rimuovere ed eliminare le macchie dalla superficie dello smalto in modo da avere denti più puliti e più bianchi. Vari prodotti sbiancanti basano i propri benefici su questo tipo di azioni. I dentifrici sbiancanti più efficaci contengono speciali particelle di silica che lucidano lo smalto in maniera delicata. Molti prodotti Oral-B contengono un sistema a doppia silica che unisce una silica detergente e una speciale silica sbiancante allo scopo di pulire e lucidare i denti con delicatezza per un effetto sbiancante di prima qualità.

  • Prevenzione delle macchie: la prevenzione chimica delle macchie è possibile grazie alle tecnologie a base di fosfati, come i pirofosfati nei dentifrici Oral-B 3D White e i polifosfati (esametafosfato di sodio) nei dentifrici Oral-B. Qualsiasi tecnologia di dentifricio o collutorio che previene la formazione del tartaro offre anche un’azione di prevenzione delle macchie dal momento che il tartaro può contribuire all’accumulo di macchie esterne. Alcuni esempi di ingredienti che prevengono il tartaro sono le tecnologie a base di pirofosfati e polifosfati.

Scegliere il dentifricio sbiancante giusto per te

I migliori dentifrici sbiancanti ti aiutano ad avere denti più bianchi e, al tempo stesso, ti offrono benefici aggiuntivi che migliorano la tua igiene orale. Dunque, quali sono le caratteristiche a cui prestare attenzione quando selezioni il miglior dentifricio sbiancante per te? Alcuni dentifrici sbiancanti ti aiutano a prevenire i seguenti problemi relativi all’igiene orale.

  • Antimicrobico: i dentifrici antimicrobici possono contenere fluoruro stannoso, un agente antibatterico che aiuta anche a combattere le carie e la sensibilità.

  • Controllo del tartaro: i dentifrici con azione di controllo del tartaro possono contenere pirofosfati, i quali contribuiscono a prevenire la formazione di tartaro sui denti. Le formule avanzate per i dentifrici contengono esametafosfato di sodio, il quale aiuta a prevenire la formazione di tartaro e macchie al di sopra del bordo gengivale.

Sensibilità: i dentifrici per la sensibilità possono contenere vari composti, compreso il fluoruro stannoso, che aiutano a prevenire il dolore ai denti. Se hai denti sensibili, il miglior dentifricio sbiancante potrebbe avere anche vari composti che sbiancano in maniera efficace e, al tempo stesso, trattano la sensibilità dentale a vari livelli.

Migliori opzioni per il dentifricio sbiancante Oral-B

Se hai voglia di mettercela tutta, valuta come il rivoluzionario dentifricio sbiancante Oral-B 3D White Brilliance 2 Step può rendere ancora più brillante il tuo sorriso. Si tratta di un inimitabile sistema in due passaggi in cui gli ingredienti chiave distinti si combinano per agire assieme allo scopo di offrire una straordinaria rimozione delle macchie superficiali, un effetto sbiancante uniforme e una prevenzione delle macchie migliore e di lunga durata.

  • Passaggio 1: dentifricio per la pulizia profonda

  • Passaggio 2: rifinitore sbiancante

Usali assieme per risultati paragonabili fino al 99% a una pulizia professionale*

*con un utilizzo quotidiano. Macchia valutata quattro settimane dopo la pulizia dentale.

E ora, il momento della verità. Ti sei informato e hai individuato i candidati giusti. Quali dentifricio diventerà il tuo dentifricio sbiancante di fiducia?