Vuoi seguire una buona routine per la pulizia dei denti?

SUDDIVIDERE

Valuta la frequenza della pulizia, il consumo d’acqua, l’energia e il riciclaggio

I marchi Oral-B e Crest di Procter & Gamble (P&G) hanno condotto un sondaggio con quasi 3000 partecipanti negli Stati Uniti e in Europa occidentale allo scopo di comprendere meglio le abitudini attuali di igiene orale. I dati hanno originato vari suggerimenti che possono aiutare la gente a migliorare la propria salute personale e a ridurre l’impatto ambientale delle proprie routine di igiene orale.

1. Lavati i denti due volte al giorno: L’Organizzazione mondiale della sanità consiglia di lavarsi i denti due volte al giorno con un dentifricio al fluoro per combattere i batteri della placca e l’accumulo di tartaro, le carie e i problemi gengivali. I partecipanti al sondaggio che hanno saltato la pulizia dei denti hanno dichiarato che ciò è successo perché si sono addormentati (il 27%), erano troppo stanchi (il 24%) o si sentivano troppo pigri (il 23%).

2. Chiudi il rubinetto: oltre ai vantaggi per la salute personale, ci sono alcune scelte semplici che puoi prendere durante la tua routine di igiene orale per contribuire a ridurre il tuo impatto ambientale. Quasi un partecipante su quattro (il 24%) ha ammesso di lasciare il rubinetto aperto mentre si lava i denti e più di uno su due (il 60%) sottostima la quantità d’acqua sprecata per ogni minuto il cui il rubinetto viene lasciato aperto. Chiudere il rubinetto può preservare fino a 30 l d’acqua al giorno. Inoltre, scegliendo di usare l’acqua fredda è possibile consumare meno energia.

3. Stacca il caricatore: quasi la metà dei partecipanti (il 47%) che utilizzano uno spazzolino elettrico ha dichiarato di lasciare il caricatore collegato alla presa sempre o alle volte, mentre il 31% conserva sempre lo spazzolino sul caricatore. La maggior parte dei dispositivi continua a usare elettricità quando è connessa alla rete elettrica. Pertanto, non dimenticare di staccare il caricatore una volta che lo spazzolino elettrico è carico.

4. Verifica quali articoli puoi riciclare: è possibile che gli articoli per la cura della persona siano riciclabili. Pertanto, è importante controllare le etichette dei prodotti e del packaging per verificare se puoi riciclarli. Tuttavia, il 19% dei partecipanti ha ammesso di riciclare raramente o di non riciclare mai i prodotti da bagno o il loro packaging. Quali sono i motivi? Quasi un terzo (il 30%) non ci ha mai pensato, il 22% non sa come riciclare questi articoli e il 19% dichiara di non avere abbastanza da riciclare. Ogni azione può fare la differenza e le abitudini individuali possono contribuire di molto a ridurre i rifiuti conferiti in discarica.

Oral-B e Crest si sono impegnati a formare due miliardi di persone e a metterle in condizione di adottare buone abitudini di igiene orale entro il 2030 oltre che ad aiutarle a ridurre il loro impatto ambientale e a consumare in maniera responsabile.si  Questo impegno fa parte della strategia  "Healthy Smiles. Healthy Lives. Healthy Planet." che punta a promuovere buone abitudini di igiene orale in modo da trasformare la salute delle persone e, al tempo stesso, ridurre l’impatto sul pianeta. Questi marchi si concentreranno sulla formazione e sul supporto all’accesso a prodotti e servizi dentali, oltre che sulle innovazioni che rendono piacevole l’adozione delle buone abitudini.

I dati derivano da un sondaggio online realizzato fra il 7 e il 15 ottobre 2020 su 2905 partecipanti nella popolazione generale (1093 negli Stati Uniti, 647 in Francia, 465 nel Regno Unito, 353 in Germania e 347in Italia). I risultati sono poi stati ponderati per paese, età e sesso.