CONDIZIONI - TARTARO E PLACCA

Come eliminare tartaro e accumulo di placca

SUDDIVIDERE

Come rimuovere la placca a casa

Rimuovere la placca a casa giornalmente diminuisce la probabilità che il tartaro si accumuli e si presentino problemi dentali più seri, come carie, gengiviti e alito cattivo. Le sane abitudini dentali, come spazzolare i denti per due minuti due volte al giorno e passare ogni volta il filo interdentale, aiutano a prevenire gli effetti nocivi dell'accumulo di placca. Se hai figli, ricorda: non è mai troppo presto per insegnare loro le pratiche di una buona igiene orale.

Gli spazzolini manuali possono essere efficaci. Ma gli spazzolini elettrici Oral-B® semplificano lo spazzolamento di due minuti consigliato dai dentisti, inoltre rimuovono il 100% in più di placca rispetto ad uno spazzolino manuale tradizionale.

Con Oral-B rimuovi il 22% di placca in più rispetto al Philips Sonicare*

Questa semplice ruotine da svolgere a casa utilizzando uno spazzolino elettrico Oral-B aiuta a mantenere il cavo orale sano a lungo.

  • I dentisti consigliano di spazzolare i denti per due minuti, due volte al giorno. Ciò significa che ciascun quadrante della bocca deve essere spazzolato per 30 secondi.

  • Il timer posto sul manico Oral-B lampeggia ogni 30 secondi per farti sapere quando cambiare quadrante.

  • Durante lo spazzolamento, assicurati di coprire tutta la superficie del dente. Alcune persone ritengono di ottenere una pulizia migliore pulendo dente per dente.

  • Quando hai finito di spazzolare ciascun quadrante, assicurati di spazzolare la lingua per rimuovere i batteri responsabili dell'alito cattivo. Poi spegni lo spazzolino elettrico mentre è ancora in bocca.

  • Risciacqua le setole e posiziona il manico dello spazzolino in verticale sulla mensola per lasciarlo asciugare.

Guarda il video passo passo sull'igiene orale

Come rimuovere l'accumulo di tartaro

Se non rimuovi la placca dai denti utilizzando il filo interdentale e lo spazzolino in modo corretto, corri un rischio maggiore di sviluppare cavità e depositi di tartaro. Le cavità sono uno dei problemi dentali più comuni nelle persone di tutto il mondo, ma una buona igiene orale, che comprende l'uso del filo interdentale, aiuta a prevenirle.

E non dimenticare di prenotare visite di controllo regolari per una pulizia dentale professionale e per individuare i problemi prima che diventino gravi. Se il dentista nota depositi di tartaro o una carie in fase iniziale, potrebbe consigliarti una serie di trattamenti al fluoro per promuovere la ricostruzione o la remineralizzazione dello smalto dentale demineralizzato e per prevenire la necessità di un'otturazione. I trattamenti al fluoro possono essere in forma di gel, sciacqui, schiuma o smalto. Il prodotto al fluoro viene posto sui denti per un periodo limitato di tempo e viene incorporato alla struttura dentale per rendere lo smalto più duro e resistente alla demineralizzazione (erosione).

I depositi di tartaro si legano saldamente allo smalto e possono essere rimossi solo dal dentista. Se inizi a vedere i primi segni di placca o di depositi di tartaro, richiedi un trattamento immediato. Solamente il dentista è in grado di rimuovere il tartaro; tuttavia, puoi cercare di prevenirne attivamente la comparsa con uno spazzolamento corretto e costante utilizzando uno spazzolino elettrico Oral-B®.

Il modello Oral-B PRO 5000 rimuove il 22% di placca in più rispetto al Sonicare Diamond Clean.*