Quali smartphone è possibile collegare all'app Oral-B e in che modo?

La nostra app Oral-B è disponibile sia per il sistema operativo Android che per iOS ed è compatibile con il Samsung Galaxy Note 5. Per collegare l'app tramite Bluetooth, il tuo smartphone o dispositivo deve disporre del Bluetooth 4.0 (ovvero deve essere smart-ready) e il sistema operativo deve supportare il Bluetooth 4.0 (le versioni a partire da Android 4.3 e iOS5 andranno bene). Per controllare se si tratta di un sistema operativo Android o iOS e la relativa versione del Bluetooth, di solito basta accedere alle impostazioni del telefono e selezionare la voce Informazioni o quella analoga presente.

Sono disponibili diverse applicazioni Oral-B, quindi innanzitutto controlla di aver installato la nostra app ufficiale. Quest'ultima è chiamata Oral-B ed è offerta da P&G Productions nella categoria Salute e fitness.

Per associare l'app Oral-B al tuo spazzolino elettrico, guarda il video seguente in cui viene mostrata la procedura di connessione.

Tuttavia, se hai delle difficoltà nel connettere il tuo smartphone all'app Oral-B, segui i passi di risoluzione dei problemi riportati sotto.

  1. Attualmente, la nostra app è alla versione 4.2, che è stata rilasciata il 30 marzo 2017. Puoi controllare se hai la versione corrente premendo le tre linee poste nell'angolo in alto a destra, selezionando Impostazioni e quindi Informazioni. Siamo a conoscenza di alcuni problemi con le versioni precedenti alla 7.1.1 di Android e con le versioni anteriori alla 4.2 della nostra app Oral-B, quindi assicurati che Android sia aggiornato.

  2. Se entrambi sono a posto, controlla che il Bluetooth sia dello spazzolino sia del telefono siano stati attivati. Per controllare se il Bluetooth dello spazzolino è attivo, accendi lo spazzolino; a quel punto anche la spia del Bluetooth (posta sopra la barra di ricarica) dovrebbe accendersi. Se non si accende, significa che il Bluetooth non è attivo. Per attivare il Bluetooth, tieni premuti sia il pulsante di accensione che quello della modalità per alcuni secondi, fino a quando la luce non si sarà accesa.

  3. Quando lo spazzolino si connette allo smartphone, viene visualizzata una finestra di richiesta di associazione. Una volta che avrai accettato di associare i due dispositivi, lo spazzolino verrà riconosciuto dal sistema operativo dello smartphone.

  4. Se lo spazzolino è stato associato correttamente, apparirà come dispositivo connesso fra le impostazioni del Bluetooth iOS. Ricordiamo che la procedura di associazione può essere completata con successo solo utilizzando l'app Oral-B.

  5. Non occorre associare lo spazzolino al dispositivo tramite le impostazioni Bluetooth di quest'ultimo. Altrimenti sul dispositivo comparirà una richiesta di inserimento del codice PIN. In tal caso, apri l'app Oral-B e lo spazzolino e i dispositivi dovrebbero connettersi.

  6. È possibile che una connessione stabilita precedentemente si interrompa o sospenda. Se così fosse, disattiva il Bluetooth del telefono e riattivalo di nuovo. Di solito in questo modo è possibile ristabilire la connessione. Qualora non fosse possibile, spegni il telefono e riavvialo. Quando il Bluetooth del telefono si attiva, la connessione dovrebbe riattivarsi.

Ciò dovrebbe essere sufficiente a risolvere il problema, ma se hai ancora delle difficoltà, contattaci. A questo punto sarebbe utile sapere se visualizzi un qualsiasi messaggio di errore o dove vieni reindirizzato dall'app. Se la versione 7.1.1 non è disponibile sul tuo telefono, probabilmente lo sarà presto. Per maggiori informazioni al riguardo, ti consigliamo di contattare il produttore del telefono o il tuo operatore telefonico. Siamo fiduciosi che l'aggiornamento all'ultima versione di Android risolverà i problemi di connessione riscontrati.

SCOPRI ALTRI SPAZZOLINI ELETTRICI ORAL-B