FASI DELLA VITA - APPARECCHIO ORTODONTICO

Apparecchio invisibile per raddrizzare I denti

SUDDIVIDERE

Che cosa sono gli apparecchi di contenzione?

Gli apparecchi di contenzione sono apparecchi fatti su misura che consistono di una base di plastica e fili metallici che coprono la parte esterna dei denti per aiutare a mantenere il nuovo allineamento. Una volta che l'apparecchio fisso viene rimosso, probabilmente il tuo dentista ti prescriverà un apparecchio di contenzione da indossare per permettere ai denti e alle gengive di stabilizzarsi ulteriormente attorno al nuovo allineamento.

Portare apparecchi di contenzione dopo l'apparecchio fisso

Alla maggior parte delle persone si consiglia di indossare l'apparecchio di contenzione giorno e notte (tranne quando mangia o quando si lava i denti) per i primi sei mesi dopo aver tolto l'apparecchio fisso. Dopodiché, di solito si può passare a portare l'apparecchio di contenzione durante la notte, ma seguendo i consigli dell'ortodontista. Se le tue esigenze ortodontiche sono minori, il tuo ortodontista potrebbe decidere che un semplice apparecchio di contenzione è sufficiente per risolvere il problema e non hai neanche bisogno dell'apparecchio fisso. Puoi portare un apparecchio di contenzione senza l'apparecchio fisso, ma non puoi portare l'apparecchio fisso senza un apparecchio di contenzione. Dopo aver tolto l'apparecchio fisso, i denti continuano a spostarsi perché ossa, muscoli e gengive si adattano al cambiamento. Mantieni il sorriso e indossa l'apparecchio di contenzione.

Come pulire l'apparecchio di contenzione

È importante pulire regolarmente l'apparecchio di contenzione per rimuovere la placca che può favorire una malattia parodontale proprio come la placca sui denti. Il momento migliore per farlo è quando lo togli per lavarti i denti. In commercio sono disponibili detergenti per apparecchi di contenzione, ma nella maggior parte dei casi sono sufficienti dentifricio e spazzolino a setole morbide.