CONDIZIONI - ALITO CATTIVO

Lingua nera villosa: cause, sintomi e trattamenti

SUDDIVIDERE

Che cos'è la lingua villosa nigra?

La lingua villosa nigra è una patologia temporanea innocua spesso causata dalla proliferazione eccessiva dei batteri nel cavo orale. Alcuni tipi di batteri si accumulano sulle papille (piccole protuberanze che ricoprono la lingua) e creano pigmenti di globuli rossi che possono far apparire la lingua nera. Inoltre, dato che viene inibito il normale ricambio cellulare nello strato esterno della lingua e che le papille sono di maggiori dimensioni, la lingua può sembrare "villosa".

Cause della lingua villosa nigra

Le cause della lingua villosa nigra non sono ancora note. Tuttavia, alcuni studi suggeriscono che possa essere causata da un cambiamento nei batteri che popolano normalmente la bocca, provocato dall'assunzione di antibiotici per curare una malattia o dall'uso di prodotti che contengono bismuto.

Altre possibili cause della lingua villosa nigra sono il fumo e il consumo di prodotti contenenti tabacco, bere una quantità eccessiva di caffè o tè e una scarsa igiene orale quotidiana.

Anche se può sembrare strano, l'alitosi cronica non è associata alla lingua villosa nigra e utilizzare alcuni tipi di collutori può aumentarne il rischio. Se utilizzati in misura eccessiva, i collutori che contengono astringenti (quali il mentolo o l'amamelide) o agenti ossidanti aggressivi, come il perossido, potrebbero aumentare il rischio di soffrire di lingua villosa nigra.

Che cos'è la lingua villosa nigra?

Per fortuna, la lingua villosa nigra di solito scompare adottando i seguenti accorgimenti:

  • Spazzolamento: 

    con delicatezza, spazzola la lingua con uno spazzolino due volte al giorno come parte dell'igiene orale quotidiana. Una volta risolto il problema, è consigliabile continuare a spazzolare la lingua per prevenire una recidiva della lingua nigra.

  • Doppio risciacquo: 

    fai dei risciacqui con una soluzione diluita composta da una parte di perossido di idrogeno e cinque parti di acqua, poi risciacqua nuovamente solo con dell'acqua.

Se la macchia persiste, rivolgiti al dentista.