PERCHÉ SCEGLIERE - COLLUTORIO ORAL-B

Colluttorio al fluoruro utile per i pazienti diabetici

SUDDIVIDERE

Fluoruro e diabete

Una regolare pulizia dei denti è particolarmente importante per le persone affette da diabete, poiché queste spesso soffrono di xerostomia o secchezza delle fauci. La xerostomia cronica può portare a carie dentali poiché la saliva presente non è sufficiente a lavare via residui di cibo e batteri, né ad arginare l'acido che provoca la carie.

La secchezza delle fauci è un sintomo del diabete?

Se soffri di diabete e spesso noti secchezza delle fauci, il tuo dentista potrebbe consigliarti un collutorio al fluoruro. Se soffri di diabete e sei incline alla secchezza delle fauci, prova a lavarti i denti più spesso per eliminare i residui di cibo e batteri. E per evitare l'irritazione gengivale, usa uno spazzolino con setole morbide.

Precauzioni per persone affette da diabete

La maggior parte dei collutori al fluoruro contengono dolcificanti artificiali che non alterano il livello di zuccheri nel sangue, ma non dimenticare che potrebbero esistere collutori al fluoruro con zuccheri che possono incidere sul controllo del livello di glucosio nelle persone affette da diabete. Nel complesso, i collutori al fluoruro sono sicuri, ma accertati di seguire le istruzioni ed evita di ingerirli.

Diabete e carie dentali

In alternativa, per la protezione dalle carie dentali, ai pazienti affetti da diabete potrebbe essere consigliato l'uso di trattamenti professionali al fluoruro. Il metodo migliore per prevenire la carie e le malattie parodontali nei pazienti affetti da diabete è seguire una corretta igiene orale spazzolando i denti due volte al giorno con un dentifricio al fluoruro e utilizzando quotidianamente il filo interdentale.