CONDIZIONI - ALTRE CONDIZIONI DENTALI

Ulcere della bocca: cause, sintomi e trattamenti

SUDDIVIDERE

Che cos'è l'herpes labiale?

L'herpes labiale è una riattivazione del virus herpes simplex (HSV) e si manifesta sotto forma di lesioni all'esterno delle labbra. Una volta contratto il virus herpes simplex, questo rimane dormiente nell'organismo, mentre l'herpes labiale è un segno della riacutizzazione dell'infezione. L'herpes labiale può creare anche ulteriori problemi alle persone affette da HIV o AIDS.

Cause e sintomi dell'herpes labiale

Sono molti i fattori che possono causare la ricomparsa dell'herpes labiale da HSV, tra cui febbre, mestruazioni, stress o esposizione solare. Poiché l'herpes labiale si produce all'esterno della bocca, non fa parte del quadro della gengivite, tuttavia le persone affette da HIV o con altre immunodeficienze hanno un rischio elevato di soffrire di gengivite, così come di altre infezioni.

Differenza tra l'herpes labiale e le afte

Le afte, invece, sono ulcere che si presentano all'interno della bocca e non sono associate all'HSV. In soggetti sani, l'herpes labiale di solito scompare tra i sette e i dieci giorni. Tuttavia, le persone affette da HIV o da altre patologie croniche che contraggono l'herpes labiale possono trarre benefici da un trattamento topico a base di lidocaina o alcool benzilico, che consentono di alleviare i sintomi. Se sei incline ad avere l'herpes labiale a seguito di riacutizzazioni dell'HSV, il tuo medico potrebbe prendere in considerazione la prescrizione di un farmaco antivirale.

Trattamento dell'herpes labiale

Se l'herpes labiale è molto doloroso, puoi prendere l'acetaminofene, l'ibuprofene o l'aspirina per sentire un po' di sollievo, oppure puoi applicare degli impacchi caldi o freddi sul punto in cui senti dolore. Non strappare né schiacciare la piaga.

Consiglio importante: in caso di herpes labiale, non bisogna somministrare aspirina ai bambini. Questo potrebbe causare la sindrome di Reye, un disturbo raro ma potenzialmente fatale.