PERCHÉ SCEGLIERE - FILO INTERDENTALE ORAL-B

È meglio usare prima il filo interdentale oppure lavarsi i denti?

SUDDIVIDERE

Sai già che una buona routine di igiene orale prevede almeno la pulizia dei denti due volte al giorno e l’uso del filo interdentale almeno una volta al giorno. Forse però non ti sei mai chiesto se è meglio usare prima il filo interdentale oppure lavarsi i denti?

È meglio usare prima il filo interdentale oppure lavarsi i denti?

Non sai se usare il filo interdentale prima o dopo aver lavato i denti? Quando si parla di ottenere la migliore pulizia possibile, comprendere quale sequenza di azioni rimuove più placca, particelle di cibo e residui dalla bocca è fondamentale per capire qual è l’ordine giusto da seguire nella tua routine di igiene orale. La maggior parte delle persone usa il filo interdentale dopo la pulizia dei denti. Dopo tutto, la pulizia contribuisce a rimuovere la placca e il cibo dalla superficie dei denti, mentre gli spazi più difficili da raggiungere sono riservati al filo interdentale. Tuttavia, secondo alcuni, lavarsi i denti prima di usare il filo interdentale può far sì che le particelle di placca o di cibo rimosse dagli spazi interdentali durante l’uso del filo interdentale rimangono nella bocca fino alla successiva pulizia dei denti. Per questo motivo, è importante lavarsi i denti almeno due volte al giorno oppure dopo i pasti. Una routine di igiene orale completa che preveda l’uso del filo interdentale e la pulizia dei denti tutti i giorni può aiutarti a tenere a bada la placca, a prescindere dall’ordine seguito. E quindi, è meglio lavarsi prima i denti o usare il filo interdentale? In realtà, dipende tutto da te! Purché tu includa sia la pulizia dei denti che l’uso del filo interdentale nella tua routine di igiene orale quotidiana, la tua bocca riceverà comunque la pulizia attenta di cui ha bisogno per aver avere sempre denti forti e gengive sane.

Quali sono i vantaggi dell’uso del filo interdentale?

Per avere una bocca pulita e gengive sane, ti consigliamo di usare il filo interdentale almeno una volta al giorno e di lavare i denti almeno due volte al giorno nell’ambito di una routine di igiene orale completa.

  • Rimuovi più placca: la placca si incastra fra un dente e l’altro e l’uso del filo interdentale aiuta a rimuoverla. La pulizia con uno spazzolino elettrico come Oral-B iO può aiutarti a rimuovere più placca e residui dalla bocca.

  • Aiuta ad avere denti più bianchi: se vuoi tenere a bada le macchie e lo scolorimento dovuti al tartaro e che possono essere rimossi solo da un professionista del settore dentale, è meglio tenere sempre sotto controllo il tartaro. Una volta consolidati, gli accumuli di placca si trasformano in tartaro e cambiano il colore del tuo sorriso. Con l’uso del filo interdentale puoi rimuovere più placca prima che questa abbia avuto la possibilità di consolidarsi in tartaro.

  • Preserva la salute delle gengive: è importante prendersi cura delle gengive, soprattutto visto che sono alla base del sorriso. Se usi il filo interdentale e ti lavi i denti per due minuti, come consigliato dai dentisti, potrai pulire anche il bordo gengivale in maniera più efficace.

Qual è il tipo migliore di filo interdentale per me?

Nella ricerca del miglior filo interdentale per te, è importante valutare la convenienza, se porti l’apparecchio oppure no e se hai bisogno di una pulizia più delicata lungo il bordo gengivale. La linea di filo interdentale consigliato dai dentisti Oral-B è pensata per aiutarti a rimuovere più particelle di cibo, residui e placca.

  • Per una pulizia delicata: il filo interdentale Oral-B Pro-Expert Premium è delicato sia sulle dita che sul bordo gengivale e offre una pulizia efficiente.

  • Per una copertura dell’intera bocca: Oral-B Satin Tape è un filo interdentale setoso e a nastro che permette di ottenere una pulizia migliore negli spazi più larghi e nelle zone più difficili da raggiungere.

  • Per gli interventi odontoiatrici: usare il filo interdentale può essere difficile quando si porta l’apparecchio. Per fortuna, Oral-B Super Floss presenta sia un bordo più rigido sia un filo interdentale spugnoso e regolare che aiuta a pulire meglio attorno ai fili, ai ganci e ai ponti.

  • Per la cura delle gengive: Un irrigatore orale come Oral-B Aquacare Pro-Expert con tecnologia Oxyjet può aiutarti a ottenere una pulizia più rinfrescante attorno al bordo gengivale.

Metti in pratica una routine di igiene orale completa

Quando si parla di filo interdentale e pulizia dei denti, ci sono vari vantaggi nell’uso del filo interdentale prima dello spazzolino. Se praticata con regolarità, una buona routine di igiene orale può aiutarti ad avere un alito fresco, denti puliti e gengive sane.

  • Usa il filo interdentale almeno una volta al giorno per rimuovere più placca, cibo e residui.

  • Usa il filo interdentale con delicatezza e applicando la tecnica corretta per rimuovere la placca e preservare la salute delle gengive.

  • Lavati i denti almeno due volte al giorno e utilizza preferibilmente uno spazzolino elettrico per una pulizia più efficace.

  • Usa un dentifricio al fluoro per ridurre l’accumulo di placca e rafforzare i denti.

  • Vai dal tuo professionista del settore dentale almeno due volte l’anno per una pulizia e un controllo professionale.

Da Oral-B, il marchio di spazzolini più usato dai dentisti di tutto il mondo.

Fonti:

https://www.aaoinfo.org/blog/should-i-floss-or-brush-first/?gclid=CjwKCAiA17P9BRB2EiwAMvwNyPP7qFprg-6eS2ZGEdi474QD2ztnuCjPyNusjXBqD8yMOg5eqL_HShoCxsAQAvD_BwE

https://www.healthline.com/health/dental-and-oral-health/floss-before-or-after-brushing#other-tips

https://www.perio.org/consumer/brush-or-floss-first