CONDIZIONI - ALTRE CONDIZIONI DENTALI

Morso profondo, morso inverso e morso incrociato - Tutto quello che devi sapere

SUDDIVIDERE

Proprio come i denti e le gengive, anche le mascelle svolgono un ruolo fondamentale nella tua salute orale.Se le mascelle funzionano come previsto, è probabile che tu non ci pensi affatto. Se però la tua occlusione presenta un allineamento scorretto, è possibile che ciò abbia un impatto sul tuo modo di masticare e anche sulla tua salute generale.

Quando i denti presentano un allineamento perfetto, l’arcata superiore scavalca leggermente tutta l’arcata inferiore. Tuttavia, se l’arcata superiore è molto pronunciata o se l’arcata inferiore si spinge troppo in avanti, è possibile che tu abbia un morso profondo, inverso o incrociato.

Per proteggere il tuo smalto e la tua salute orale generale, è importante che tu conosca i segni della malocclusione e le soluzioni che un professionista del settore dentale può offrirti per la risoluzione del morso profondo o inverso.

Che cos’è il morso profondo e cosa lo causa? 

Se il tuo dentista ti dice che i tuoi denti superiori frontali sporgono troppo rispetto ai denti inferiori, significa che hai un morso profondo. Nella maggior parte dei casi, il mancato allineamento è un problema lieve. Tuttavia, è anche possibile che tu soffra di un morso profondo grave. 

Il morso profondo può essere ereditario oppure collegato ad abitudini orali sviluppate da bambini. 

1. Genetica  

Dal momento che il morso profondo è in genere determinato dalla forma e dalla dimensione delle mascelle o dei denti, la causa più comune di questo problema sta nella genetica. 

2. Digrignamento dei denti

Il digrignamento dei denti è comune nei bambini e, assieme all’abitudine di succhiarsi il pollice dopo l’età normale, può causare il mancato allineamento delle mascelle e determinare problemi legati al morso profondo durante la crescita.

3. Respirazione tramite la bocca

La respirazione tramite la bocca indica che le vie nasali sono ostruite. Ciò può determinare cambiamenti nel pattern di crescita craniofacciale e, di conseguenza, una malocclusione come il morso profondo.

4. Abitudini infantili

Le cause del morso profondo che hanno origine durante l’infanzia comprendono l’abitudine di succhiarsi il pollice, di spingere con la lingua sui denti, di usare il ciuccio dopo i tre anni oppure di bere dal biberon dopo la prima infanzia.

Come si può correggere il morso profondo?

I dentisti che intendono risolvere un morso profondo in genere consigliano di consultare uno specialista ortodontico in merito a uno dei metodi seguenti: 

1. Apparecchio

Il momento ideale per mettere l’apparecchio in caso di morso profondo è fra i 10 e i 14 anni. Tuttavia, la malocclusione può essere corretta anche in età adulta, ma il trattamento potrebbe richiedere più tempo.

Se decidi di optare per il metodo correttivo, è importante preservare una buona igiene orale durante tutto il trattamento e sapere qual è lo spazzolino elettrico migliore per la pulizia attorno all’apparecchio.

2. Intervento chirurgico

Se la malocclusione è dovuta a problemi mascellari oppure di natura scheletrica, il tuo ortodontista può consigliarti un intervento chirurgico per il morso profondo allo scopo di correggere la malocclusione. Nei casi gravi di affollamento dentale, è possibile che assieme all’intervento chirurgico venga consigliata una procedura come l’estrazione di uno o più denti per il trattamento del morso profondo.

3. Espansore rapido palatale (ERP)

Se il morso profondo ha una causa scheletrica, spesso si consigliano apparecchi ortodontici installati dietro ai denti. Questi esercitano una pressione delicata ma costante che sposta in avanti l’osso e i denti.

4. Trazione extra-orale 

Nei pazienti prepuberali, la trazione extra-orale viene usata allo scopo di incrementare la mobilità delle mascelle tramite il collegamento di elastici di gomma all’apparecchio. Questo dispositivo viene indossato per tutto il giorno allo scopo di cambiare la posizione delle mascelle e può scongiurare la necessità di un intervento chirurgico.

Che cos’è il morso inverso e cosa lo causa? 

Se la tua mandibola va oltre i denti superiori, è probabile che il tuo dentista ti parlerà di morso inverso. Questa malocclusione può essere lieve. Tuttavia, se il cattivo allineamento della mandibola è grave, questo può causare problemi nella masticazione e nel parlato e può essere causa di dolore alla bocca e al viso.

1. Genetica

Il morso inverso è in genere un problema di natura ereditaria ed è più probabile che tu lo sviluppi se anche un altro membro della tua famiglia presenta questa malocclusione.

2. Respirazione tramite la bocca

La respirazione tramite la bocca indica che le vie nasali sono ostruite. Ciò può determinare cambiamenti nel pattern di crescita craniofacciale e, di conseguenza, una malocclusione come il morso inverso.

3. Abitudini infantili

Le cause del morso inverso che hanno origine durante l’infanzia comprendono l’abitudine di succhiarsi il pollice, di spingere con la lingua sui denti, di usare il ciuccio dopo i tre anni oppure di bere dal biberon dopo la prima infanzia.

4. Altro

Altre cause collegate al morso inverso comprendono una deglutizione atipica, la dimensione della lingua e uno squilibrio ormonale.

Complicazioni in caso di morso inverso: 

1. Dolore

La posizione innaturale delle mascelle nel morso inverso applica una sollecitazione eccessiva sulla bocca e sulle articolazioni che la circondano, il che può causare dolore mascellare.

2. Cattivo allineamento dei denti

Dal momento che la tua occlusione non applica una pressione uguale, il morso inverso può esercitare una sollecitazione eccessiva durante la masticazione.

3. Difficoltà nella masticazione

Un altro motivo per cui i dentisti consigliano spesso di correggere il morso inverso sta nel fatto che questo problema può rendere più difficile la masticazione e la deglutizione degli alimenti.

4. Alterazione della forma del viso

La posizione delle mascelle in un morso inverso può alterare notevolmente l’aspetto del volto e quindi creare problemi di tipo estetico. Gli effetti combinati dell’alterazione della forma del viso, del dolore cronico e di complicazioni come la difficoltà nel parlare o nel respirare possono spingere gli individui che ne sono affetti a cercare un trattamento per la correzione del morso inverso.

Come si cura il morso inverso?

I dentisti e gli specialisti ortodontici consigliano quasi sempre di correggere il morso inverso dal momento che questo non è un problema che può rientrare da solo.

1. Apparecchio

Per i bambini e gli adolescenti che hanno un morso inverso, l’apparecchio e i dispositivi ortodontici sono la soluzione ideale per modificare il cattivo allineamento delle mascelle durante la crescita. Dopo l’infanzia, per correggere il morso inverso è più probabile che vengano consigliati metodi come l’estrazione di uno o più denti.

2. Intervento chirurgico

Un altro trattamento ortodontico che è probabile venga consigliato agli adulti affetti da un problema particolarmente grave è un intervento chirurgico per il morso inverso che sposti la mascella in avanti o la mandibola indietro. Questo intervento chirurgico può prevedere anche l’estrazione di uno o più denti in quanto questa soluzione può alleviare la pressione causata dall’affollamento e creare una situazione più confortevole per le mascelle.

3. Espansore rapido palatale (ERP)

Se il morso inverso ha una causa scheletrica, spesso si consigliano apparecchi ortodontici installati dietro ai denti. Questi esercitano una pressione delicata ma costante che sposta in avanti l’osso e i denti.

4. Trazione extra-orale 

Nei pazienti prepuberali, la trazione extra-orale viene usata allo scopo di incrementare la mobilità delle mascelle tramite il collegamento di elastici di gomma all’apparecchio. Questo dispositivo viene indossato per tutto il giorno allo scopo di cambiare la posizione delle mascelle e può scongiurare la necessità di un intervento chirurgico.

Che cos’è il morso incrociato e cosa lo causa?

Il morso incrociato si verifica quando l’arcata superiore dei denti su uno dei lati della bocca posa all’interno dell’arcata inferiore dei denti.

1. Genetica

Se il tuo morso incrociato è di natura scheletrica o dentale, è probabile che questo sia genetico. Tuttavia, esistono anche altre cause circostanziali e comportamentali che possono originare un morso incrociato.

2. Respirazione tramite la bocca

Gli effetti della respirazione tramite la bocca sul posizionamento del palato e sullo sviluppo dei denti possono causare un problema di morso incrociato.

3. Eruzione ritardata di un dente permanente

Se i denti da latte non cadono oppure i denti permanenti non spuntano, è possibile che le mascelle assumano una posizione di morso incrociato anteriore come forma di compensazione.

4. Abitudini infantili

Infine, abitudini infantili come succhiarsi il pollice a lungo possono contribuire a una configurazione caratterizzata da morso incrociato.

Come si può correggere il morso incrociato?

1. Allineatori trasparenti (come Invisalign)

A differenza degli apparecchi tradizionali, gli allineatori trasparenti sono modellati in modo da rispecchiare il contorno dei denti. In alcuni casi, possono essere la soluzione ideale per il morso incrociato.

2. Apparecchio

Gli apparecchi tradizionali sono il tipo di apparecchio che si nota di più per la soluzione del morso incrociato.

3. Espansore rapido palatale (ERP)

Se il morso incrociato ha una causa scheletrica, spesso si consigliano apparecchi ortodontici installati dietro ai denti. Questi esercitano una pressione delicata ma costante che sposta in avanti l’osso e i denti.

4. Intervento chirurgico alle mascelle

Negli adulti che presentano sintomi più gravi, si consiglia l’intervento chirurgico per il morso incrociato allo scopo di correggere l’allineamento delle mascelle.

Fonti:

https://www.aaoinfo.org/blog/what-is-a-deep-bite/

https://bhamorthodontics.com/overbites-underbites-crossbites-understanding-difference/

https://www.healthline.com/health/crossbite

https://uihc.org/health-topics/surgical-treatment-correct-bad-bite-frequently-asked-questions