PERCHÉ SCEGLIERE - FILO INTERDENTALE ORAL-B

Filo interdentale e alito cattivo

SUDDIVIDERE

Prevenire l'alitosi con il filo interdentale

Vuoi un'altra ragione per usare il filo interdentale almeno una volta al giorno? Il filo interdentale aiuta a migliorare l'alito cattivo, rimuovendo i residui di cibo e i batteri che lo causano. È inoltre uno dei modi più semplici per prevenire ed eliminare l'alitosi.

L'alito cattivo, detto anche alitosi, è più comune di quanto pensano molte persone. Avrai anche potuto scherzarci su, ma è un grave problema di igiene orale. L'alito cattivo può essere più di un imbarazzante problema sociale: può essere un segno di svariate patologie.

Minore produzione di saliva

Una quantità minore di saliva significa che la tua bocca è più incline agli accumuli di placca, che possono creare degli odori spiacevoli. Presta maggiore attenzione alle seguenti circostanze che possono ridurre la saliva nella bocca causando l'alitosi:

  • Bere alcolici. Le bevande alcoliche possono rendere la bocca asciutta e causare un alito cattivo. Quindi, non dimenticarti di usare il filo interdentale dopo una serata con gli amici, anche se sei tentato di non farlo.

  • Svegliarsi la mattina presto. Mentre dormi la saliva smette di prodursi e per questo potresti svegliarti con l'alito cattivo. Per questa ragione, la mattina è il momento migliore per passare il filo interdentale.

  • Avere fame o sete. Quando sei disidratato/a, nella tua bocca non c'è tanta saliva e quindi sei più soggetto/a ad alitosi e a maggiori accumuli batterici. Introdurre liquidi a sufficienza e ricordarsi di usare il filo interdentale. Inoltre, ricorda che masticare aumenta la salivazione quindi se salti dei pasti o sei a dieta, potresti sviluppare un alito cattivo.

  • Seguire una dieta. Se sei a dieta o mangi meno frequentemente, un filo interdentale alla menta può aiutarti con l'alito cattivo rimuovendo i batteri, oltre ad assicurarti un alito fresco che ti terrà lontano dagli snack. Anche se il collegamento non è provato scientificamente, alcune persone che seguono diete con livelli di carboidrati estremamente bassi a volte soffrono di alitosi. Se segui una dieta di questo genere, o qualsiasi dieta restrittiva, potresti sviluppare un alito cattivo. Se devi ridurre le quantità di cibo che consumi o mangiare con minore frequenza, bevi molta acqua per mantenere il livello di saliva nella tua bocca, così da prevenire l'alitosi, oltre che seguire una corretta routine di igiene orale.

L'importanza di utilizzare il filo interdentale quotidianamente

La ricerca sostiene che esiste un collegamento tra la carenza di utilizzo del filo interdentale (oltre ad altri comportamenti che portano a una cattiva igiene orale) e l'alito cattivo. In uno studio su 1000 adulti condotto in Kuwait, il mancato utilizzo del filo interdentale è stato associato a casi di alitosi, così come lavarsi i denti con minore frequenza ed essere (o essere stato) un fumatore.

La tua routine di igiene orale per prevenire l'alitosi dovrebbe includere non solo il filo interdentale, ma anche lo spazzolamento di denti, lingua, gengive e palato due volte al giorno. Usare un collutorio può darti una soluzione a breve termine contro l'alitosi ma da utilizzare solamente come aggiunta (e non come sostituto) allo spazzolino e al filo interdentale.