PERCHÉ SCEGLIERE - FILO INTERDENTALE ORAL-B

Tipi di filo interdentale

SUDDIVIDERE

Tipi di fili interdentali

La scelta di un prodotto così comune come il filo interdentale può creare confusione ma, fino a che lo usi tutti i giorni, non ti puoi sbagliare.

Ogni tipo di filo interdentale ha i suoi pro e i suoi contro. Ecco alcuni punti da tenere in considerazione durante la scelta:

  • Il filo interdentale non cerato è un filo di nylon sottile, realizzato con 35 fili attorcigliati insieme. È l'ideale per chi ha i denti molto vicini perché entra bene fra gli spazi, ma si può sfilacciare o rompere.

  • Il filo interdentale cerato è un filo di nylon standard con un leggero rivestimento in cera. È meno probabile che si spezzi, ma il rivestimento in cera lo rende più difficile da usare nei punti stretti.

  • Il nastro interdentale 

    è più largo e piatto del filo interdentale standard ed è disponibile sia cerato che non cerato. Le persone che hanno più spazio fra i denti spesso trovano il nastro interdentale un'alternativa più comoda da usare rispetto al filo classico.

  • Il filo interdentale in politetrafluoroetilene (PTFE) è realizzato con lo stesso materiale usato nei tessuti Gore-Tex ad alta tecnologia. Questo materiale scivola facilmente fra i denti ed è meno probabile che si sfilacci rispetto al filo standard.

  • Il filo interdentale Super Floss è realizzato in un materiale simile al filato e presenta delle sezioni più rigide alle estremità per pulire intorno alle placchette dell'apparecchio o ai ponti dentali.

I benefici del filo interdentale aromatizzato

I tipi di filo interdentale già citati possono inoltre essere aromatizzati. Se il tuo bambino non è interessato a usare il filo interdentale, ricordagli che passare il filo interdentale alla menta non solo mette in risalto il sorriso, eliminando imbarazzanti residui di cibo, ma aiuta ad avere un alito fresco, il che potrebbe motivarlo a usare il filo prima di andare a scuola.

Anche gli adulti possono trarre beneficio dal filo interdentale aromatizzato. Se durante una giornata incontri studenti, clienti o pazienti e hai poco tempo da dedicare all'igiene orale, usare un filo interdentale aromatizzato dopo la pausa pranzo potrebbe essere una buona soluzione. Se non vuoi che l'aroma alla menta stoni con il dentifricio alla menta, usa il filo aromatizzato a metà giornata e quello tradizionale con il tuo dentifricio preferito per la tua routine serale.

Tutti si meritano di trarre dei vantaggi dal filo interdentale, ma non tutti riescono a utilizzarlo con facilità. Alcuni esempi includono bambini che stanno ancora imparando a usarlo, anziani con problemi alle mani o con poca flessibilità nelle dita, e chiunque non ami mettersi le dita in bocca. Anche se rientri in una di queste categorie, puoi sempre sfruttare i vantaggi del filo interdentale utilizzando un tendifilo, ovvero uno strumento dal manico curvo, creato per reggere un pezzo di filo interdentale.

Forcelle tendifilo usa e getta

In alternativa, puoi acquistare una forcella tendifilo usa e getta. Le forcelle usa e getta sono un'ottima scelta per i bambini perché potrebbero avere più problemi a tenere la forcella sempre pulita.

Quando usi una forcella tendifilo, segui la stessa tecnica di base che utilizzeresti per un tradizionale filo interdentale. Muovi il manico della forcella così che il pezzo di filo si curvi a forma di "c" intorno al dente. Sposta delicatamente il filo lungo il bordo gengivale e fallo scivolare verso l'alto, andando su e giù diverse volte.

Gli scovolini interdentali elettrici funzionano davvero?

Gli scovolini interdentali elettrici offrono un'altra alternativa a chi ha difficoltà con il filo interdentale. La maggior parte di questi scovolini presenta un manico ergonomico e alcuni tipi sono dotati di testine angolate che rendono più semplice raggiungere i denti posteriori. Inoltre, gli scovolini interdentali elettrici favoriscono l'igiene orale stimolando leggermente le gengive. Nonostante ciò, i bambini piccoli, gli anziani o chiunque abbia una presa non salda non dovrebbero utilizzare uno scovolino interdentale elettrico senza la supervisione di un'altra persona.