FASI DELLA VITA - GRAVIDANZA

Dentista in gravidanza: quando consultarlo

SUDDIVIDERE

Parlane con il dentista il prima possibile

Seguire costanti pratiche di igiene orale è particolarmente importante per le donne incinte per diversi motivi.

La gravidanza modifica gli ormoni del corpo esponendo le donne incinte a maggiori rischi di parodontite, che è la forma più grave di malattia parodontale. Non appena scopri di essere incinta, dillo al tuo dentista, perché potrebbe non essere sicuro fare radiografie durante la gravidanza. Dovresti informare il tuo dentista anche se stai cercando di rimanere incinta; saperlo può aiutare a pianificare le radiografie o altri trattamenti. Assicurati di dire al tuo dentista quali medicine stai assumendo e se il tuo medico ti ha dato consigli specifici, poiché potrebbero influire sul trattamento raccomandato. Quando possibile, vai dal dentista prima della gravidanza, così che tu possa prenderti cura di qualsiasi problema dentale pre-esistente prima del concepimento.

Posponi le cure dentistiche durante il primo trimestre

Il primo trimestre di gravidanza (le prime 13 settimane) è il lasso di tempo in cui si sviluppano gli organi principali del bambino. Se vai dal dentista nel primo trimestre, informalo del fatto che sei incinta e fatti fare solo un check-up e la pulizia di routine. Se possibile, posponi qualsiasi lavoro dentale più serio fino a dopo il primo trimestre. Tuttavia, se hai un'emergenza dentale, non aspettare! Le infezioni alla bocca possono essere dannose per te e per il tuo bambino. Vai immediatamente dal tuo dentista e assicurati che tutti i professionisti della salute dentale che ti esaminano sappiano che sei incinta.

Vai dal dentista durante il terzo trimestre

Se hai rimandato le visite dentistiche durante il primo o secondo trimestre, il terzo trimestre è il momento giusto per fare un check-up e assicurarti che la tua bocca sia sana. Andando dal dentista in questo periodo, potrai ricevere consigli su cosa fare per evitare problemi di igiene orale dopo la nascita del bambino.