PERCHÉ SCEGLIERE - FILO INTERDENTALE ORAL-B

La storia del filo interdentale

SUDDIVIDERE

Secondo le prove rinvenute negli anni dagli antropologi, i popoli antichi usavano diversi mezzi, come bastoncini appuntiti, per la pulizia interdentale.

Chi ha inventato il filo interdentale?

Ma secondo la maggior parte delle fonti, il merito dell'invenzione del filo interdentale come lo conosciamo oggi si deve a un dentista di New Orleans, che nel 1815 cominciò a consigliare ai suoi pazienti di usare un sottile filo di seta per pulire tra un dente e l'altro.

Quando è stato inventato il filo interdentale?

L'idea prese piede, e nel 1882 un'azienda chiamata Codmand and Shurtleft Company, con sede a Randolph in Massachusetts, cominciò a commercializzare un filo interdentale in seta non cerato. Nel 1896, seguì il primo filo interdentale di Johnson & Johnson. Nel 1898, la J&J con sede in New Jersey acquisì il brevetto per il filo interdentale realizzato nello stesso materiale setoso utilizzato dai medici per i punti di sutura.

Le innovazioni del filo interdentale (1940 – 1950)

Negli anni '40, il nylon prese il posto della seta come materiale per il filo interdentale. La sua struttura consistente e la resistenza agli strappi migliorarono la precedente versione in seta. L'utilizzo del nylon permise anche lo sviluppo del filo interdentale cerato negli anni '40, e del nastro interdentale negli anni '50.

Il filo interdentale oggi

Da quel momento, la varietà di tipologie di filo interdentale si è ampliata includendo materiali ancora più nuovi come il Gore-Tex, e diverse consistenze come i fili spugnosi e quelli morbidi. Inoltre, il filo interdentale di oggi gode di caratteristiche che rendono la pulizia interdentale più semplice. Per esempio, il filo interdentale con estremità rigide è stato ideato per rendere più semplice la pulizia attorno all'apparecchio o ad altre apparecchiature dentali.

Oggi, l'uso del filo interdentale è essenziale in una sana routine di igiene orale, che prevede di spazzolarsi i denti due volte al giorno, usare il filo quotidianamente e il collutorio con regolarità.